image_pdfimage_print

PROFILO DEL VINO

FALANGHINA DEL SANNIO DOC

ll nome della Falanghina deriva probabilmente dall’uso dei pali detti “falange” che sin dall’antichità venivano usati per sostenere le viti.
Pur avendo testimonianze scritte solo a partire da metà Ottocento, gli esperti sostengono si tratti di un vitigno contemporaneo rispetto al Fiano e al Greco che invece risalgono al I secolo a.C.

DENOMINAZIONE
Falanghina del Sannio DOC

VITIGNO
Falanghina del Sannio 100%

VIGNETO E TERRENO
La tenuta di Apice si trova in prevalenza su un terreno a medio impasto e ricco di scheletro con un’esposizione in prevalenza a Sud-Est e un’altitudine media di 350 m s.l.m. Il sistema di allevamento è la spalliera con potatura a guyot con una densità di impianto di 3.000 ceppi/ha di media e una resa di circa 85 q/ha e circa 2,38kg/ceppo.

ETA’ DEL VIGNETO
In media 15 anni.

PERIODO E SISTEMA DI RACCOLTA
Fine settembre. Raccolta manuale.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO
Vinificazione classica in bianco in serbatoi di acciaio a temperatura controllata.

FORMATI SPECIALI

0,375 lt

CARATTERI SENSORIALI

IL COLORE
Giallo paglierino con riflessi verdognoli.
IL PROFUMO
Fresco e fruttato con spiccate note di agrumi, frutti tropicali, pesca, banana e fiori bianchi.
IL SAPORE
Di grande freschezza e persistenza, con piacevole retrogusto fruttato.

ABBINAMENTI
Antipasti

  • Zuppe di pesce e crostacei.

Primi piatti

  • Piatti a base di frutti di mare e crostacei.

Secondi piatti

  • Pesci bianchi alla piastra e al forno.

 

ATTITUDINE ALL’INVECCHIAMENTO
10 anni e oltre
TEMPERATURA DI SERVIZIO
12-14 °C

 

 

 

LA TENUTA

La tenuta agricola, di notevole estensione, situata nel comune di Apice (Benevento), si colloca nell’areale di produzione della Falanghina del Sannio DOC.
Le particolari condizioni di altitudine ed esposizione, insieme alla natura dei suoli, favoriscono esaltanti risultati per la Falanghina. La matrice del terreno è franco-sabbiosa, alcalina, ricca in potassio, magnesio e calcio, con ricadute sull’aromaticità delle uve.
La maturazione del frutto in tale sito è particolarmente lenta e si avvantaggia di maggiori escursioni termiche rispetto alla media dell’areale sannita.

APICE

Estensione della tenuta: 40 ettari
Suolo: medio –impasto, ricco di minerali
Vitigni: Falanghina in prevalenza
Densità di impianto (ceppi/ha): 4.500
Sistema di allevamento: Guyot
Esposizione: vari versanti, in prevalenza a Nord-Ovest
Altitudine: da 300 a 600 m s.l.m.

CLASSICI