PROFILO DEL VINO

RADICI TAURASI DOCG

Espressione esemplare del vitigno Aglianico di Taurasi, questo vino rappresenta la storia e la cultura della viticoltura irpina. Vendemmia dopo vendemmia, senza mai disattendere le aspettative, il Taurasi Mastroberardino conserva intatta la personalità energica e la struttura corposa che lo hanno reso famoso nel mondo.

DENOMINAZIONE
Taurasi DOCG

VITIGNO
Aglianico 100%

VIGNETO E TERRENO
Montemarano, con esposizione a Sud-Est e terreno argilloso. Mirabella Eclano, con esposizione a Sud-Ovest e terreno franco-sabbioso ben drenato. Altitudine media di 450 m s.l.m. Sistema di allevamento a spalliera con potatura a cordone speronato. Densità di impianto media di 4.000 ceppi/ettaro. Resa di circa 50 q/ettaro e 1,3 kg/ceppo

ETA’ DEL VIGNETO
20 anni

PERIODO E SISTEMA DI RACCOLTA
Fine ottobre, inizi novembre. Raccolta manuale.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO
Vinificazione classica in rosso, lunga macerazione con le bucce a temperatura controllata. Affinamento in barriques e fusti di rovere per circa ventiquattro mesi e almeno ventiquattro mesi in bottiglia

FORMATI SPECIALI

0,375 lt

1,500 lt

CARATTERI SENSORIALI

IL COLORE
Rosso rubino intenso
IL PROFUMO
Offre un bouquet ampio, complesso, intenso e ricco di sentori che ricordano la ciliegia, la viola, i piccoli frutti rossi e un peculiare aroma speziato
IL SAPORE
Avvolgente ed elegante in bocca. Aroma di prugna, ciliegia nera, fragole e intense sensazioni speziate.

ABBINAMENTI
Antipasti

  • Formaggi stagionati, tartufi, funghi porcini

Primi piatti

  • Ragù e piatti con sughi e salse a lunga cottura e di spiccata sapidità

Secondi piatti

  • Arrosti di carni rosse e pietanze speziate

 

ATTITUDINE ALL’INVECCHIAMENTO
50 anni e oltre
TEMPERATURA DI SERVIZIO
18 °C

 

 

 

LA TENUTA

Dal gemellaggio delle selezioni di uve Aglianico dalle tenute di Montemarano e di Mirabella Eclano si ottiene il Radici Taurasi, l’etichetta emblema della viticoltura classica firmata Mastroberardino.
Montemarano rappresenta un sito storico nella produzione del Taurasi, situato nella zona più a sud dell’areale a DOCG. Qui le decise escursioni termiche e l’andamento più lento delle maturazioni determinano le condizioni per una raccolta tardiva, in genere nel mese di novembre, offrendo uve più ricche in tannini nobili e acidità, tali da esaltare i caratteri di longevità.
Mirabella Eclano è l’epicentro della produzione, della ricerca e della sperimentazione sull’Aglianico che è la principale varietà di uva coltivata a Mirabella.

Montemarano

Estensione della tenuta: 14 ettari
Suolo: argilloso con buon tenore in sostanza organica e pietrisco calcareo
Vitigni: Aglianico
Densità di impianto (ceppi/ha): 4.000
Sistema di allevamento: cordone speronato
Esposizione: Sud-Est
Altitudine: da 500 metri a 650 s.l.m.

Mirabella Eclano

Estensione della tenuta: 65 ettari
Suolo: profondo a tessitura franco sabbiosa, di matrice vulcanica, con presenza di argilla in profondità e tracce di calcare lungo il profilo
Vitigni: Aglianico, Falanghina, Greco e Fiano
Densità di impianto (ceppi/ha): 6.000
Sistema di allevamento: cordone speronato
Esposizione: vari versanti, in prevalenza Sud-Ovest
Altitudine: da 350 a 450 m s.l.m.

TOP